Un Team a tua disposizione

Con il D.Lgs. 4.03.2010, n. 28 e con il successivo regolamento, adottato con D.M. 18.10.2010, n. 180, ha trovato compiuta disciplina l’Istituto della Mediazione Civile e Commerciale, come strumento stragiudiziale alternativo, idoneo a decongestionare il sistema giudiziario, notoriamente gravato dal numero dei processi pendenti.

Con l’entrata in vigore della condizione di procedibilità, in materia di diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno da responsabilità medica, risarcimento del danno da diffamazione a mezzo stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari, si conclude il percorso voluto dal legislatore che ha inteso introdurre la mediazione finalizzata alla conciliazione quale strumento destinato ad alleggerire il carico di lavoro dei tribunali.

Per tutte le altre materie, invece, ovvero quelle attinenti alla sfera del diritto civile e commerciale, aventi ad oggetto precisamente i diritti disponibili - escluse le controversie in materia di condominio e risarcimento dei danni derivanti dalla circolazione dei veicoli e dei natanti per le quali è stato rinviato al 20.03.2012 l’entrata in vigore dell’obbligo della mediazione-conciliazione - è comunque possibile ricorrere liberamente al procedimento di mediazione, avente ad oggetto diritti di cui le parti possono liberamente disporre. Oltre a quanto indicato, il legislatore ha, inoltre, previsto una serie di agevolazioni e tutele proprio al fine di promuovere il ricorso volontario delle parti alla mediazione (sistema già in vigore dal 20 marzo 2010).

D.Lgs. 4.03.2010, n.28
D.M. 18.10.2010, n.180 aggiornato con il D.M. 145 del 06.07.2011

Chi Siamo

MCP GAAN Consulting Srl
P.zza Trevisan, 2
30027 San Donà Di Piave (VE)
P.I.-C.F. 03869210272
Capitale Sociale € 25.000.=i.v.

Contattaci

Se vuoi richiedere informazioni, un preventivo o un consulto non esitare:
info@mcpgaan.it